La fissazione esterna > Il progetto LAKI
Questo progetto nasce all’inizio degli anni 2000 per una fortunata coincidenza: la collaborazione professionale e l’amicizia personale tra Alberto Lazzerini ed Alexander Kirienko. I traumi della mano coinvolgono spesso simultaneamente lo scheletro e le parti molli, spesso con estese devastazioni e perdite di sostanza della cute e dei tessuti sottostanti, e grave inquinamento delle ferite. Condizioni che controindicano una fissazione interna [...]
Ultimo aggiornamento: 28-01-2012